Jump to content

Recommended Posts

locandina.jpg

 

Titolo originale     Tomorrowland
Lingua originale     inglese
Paese di produzione     Stati Uniti d'America
Anno     2015
Durata     130 min
Genere     avventura, fantascienza
Regia     Brad Bird
Produttore esecutivo     Bernard Bellew, Brigham Taylor
Casa di produzione     Walt Disney Pictures
Distribuzione (Italia)     Walt Disney Pictures

 

Tomorrowland - Il mondo di domani (Tomorrowland) è un film del 2015 scritto, diretto e prodotto da Brad Bird. È un film avventuroso fantascientifico con protagonisti Britt Robertson e George Clooney.

La sceneggiatura di Bird e Damon Lindelof è stata fortemente influenzata dalla filosofia ottimistica di Walt Disney sull'innovazione e l'utopia, così come dalla sua visione concettuale per la comunità pianificata conosciuta come EPCOT. Il film è stato distribuito in formato convenzionale e IMAX il 22 maggio 2015. Tomorrowland è stato il primo film per il cinema distribuito in Dolby Vision.

Distribuzione

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 22 maggio 2015 e in quelle italiane dal 21 maggio.

 

Trama

Frank Walker, un geniale bambino, si reca da solo all'Esposizione mondiale di New York del 1964 per presentare, senza successo, una sua invenzione, il prototipo di un jet pack; lì incontra Athena, una strana bambina che gli consegna una spilletta, e insieme visitano una delle attrazioni del parco: la spilla dà loro l'accesso a un passaggio segreto, che li porta nel misterioso e avveniristico mondo di Tomorrowland.

Anni dopo Casey, una giovane sognatrice ribelle, ogni notte si reca di nascosto a sabotare il cantiere che sta smantellando la rampa di lancio per gli Space Shuttle a Cape Canaveral, dove di giorno lavora suo padre, un ingegnere aerospaziale della NASA tristemente destinato alla disoccupazione. La ragazza, in un mondo di adulti rassegnati a un futuro lugubre e senza speranza, votato all'autodistruzione, sembra essere l'unica a credere di poter cambiare le cose e che il destino degli uomini sia nelle loro mani e non già scritto. Proprio per questo Casey viene scelta da Athena, che in realtà è un sofisticato androide con le sembianze di una bambina di 12 anni proveniente da un luogo e un tempo imprecisati, per "vedere" come potrebbe essere la terra di domani. Questa visione è offerta a Casey grazie a una spilla, che però dopo due minuti perde il proprio potere. Così Casey si mette alla ricerca di Frank Walker che sembra avere a sua volta visitato Tomorrowland molti anni prima, per finire poi "esiliato" sulla Terra.

Amareggiato e invecchiato, Frank vive ora in solitudine, rinchiuso in una vecchia casa di campagna in apparente stato di abbandono, ma che in realtà ospita al suo interno numerosi congegni nati dal suo genio incompreso. Dopo una riluttanza iniziale, l'uomo decide di aiutare la ragazzina, ma ben presto i due finiscono nel mirino di altri robot (chiamati auto audio-animatroni) che danno loro la caccia senza tregua e cercano di ucciderli.

Sfuggiti all'assalto degli animatroni e soccorsi da Athena, per potersi salvare Frank e Casey devono tornare in un'altra realtà, a Tomorrowland, e tentare di rimettere a posto le cose e salvare il mondo dall'annunciata autodistruzione. Il sistema di trasporto istantaneo che i tre devono usare richiede molta energia; da una installazione segreta allestita da Frank negli Stati Uniti si trasferiscono a Parigi, dove riappaiono in cima alla Torre Eiffel. La torre è in realtà un'antenna di energia e la rampa di lancio per un'antica astronave con la quale si lanciano dallo spazio verso Tomorrowland. Questa si rivela essere non più la bellissima città del futuro ammirata nelle visioni di Casey, ma un luogo lugubre e abbandonato, dominato dal governatore David Nix. La fine del mondo, prevista di lì a poche settimane, è indotta - scoprono - da un ripetitore (chiamato monitor) che mostra all'umanità, sebbene inconsciamente, come sarà il futuro, causando così una terribile profezia che si autoavvera.

Il governatore Nix si oppone al piano di Frank e Casey, imprigionandoli e considerando ormai spacciata l'umanità, incapace di decidere da sé sul proprio destino. Grazie però all'aiuto di Athena, che si sacrificherà per salvare Frank, riusciranno a mettere a posto le cose e a distruggere il ripetitore. A questo punto non resta che reclutare altri sognatori in giro per il mondo, in modo da fornire all'umanità una nuova speranza.

 

Trailer

 

 

Interpreti e personaggi

Britt Robertson: Casey Newton
George Clooney: Frank Walker
Hugh Laurie: David Nix
Raffey Cassidy: Athena
Tim McGraw: Eddie Newton
Judy Greer: Jenny Newton
Pierce Gagnon: Nate Newton
Kathryn Hahn: Ursula
Keegan-Michael Key: Hugo
Chris Bauer: padre di Frank
Thomas Robinson: giovane Frank Walker

 

O.P.

A me è piaciuto abbastanza, si certo basta afferrare il fatto che non sia un film di pura fantascienza e ci siano forti cali nel fantasy, tuttavia è veramente ben fatto sotto il punto di vista sia tecnico che di una storia scontata si, ma anche coinvolgente con dei bellissimi effetti che innalzano il contenuto disneyano per un attimo che dura tutto un film e ti coinvolgono in un avventura leggera, spettacolare, colorata e divertente anche comica in alcuni casi
dove se si mantiene solo un briciolo delle premesse che ho sopra citato e cioè che è solo enterteiment --> nell'insieme risultano 130 minuti veloci e ben spesi per ritornare all'innata fantasia di quando eravamo..
I protagonisti adolescenti Britt Robertson e Raffey Cassidy le ho trovate molto convincenti e brave nella loro parte , la robottina Athena è stupenda :asd: --> mentre il vecchio George Clooney continua ad arrancare di film in film buttato lì quasi per caso :sasa:

...a c'è anche il Dottor House che fà il cattivo :asd:

una sorta di film Luna Park questione di gusti :yuppipeo:

Collegamenti

The Leftlovers

Prometheus

Trailer di Immediate Music


 

Share this post


Link to post
Share on other sites

non so dirvi se mi è piaciuto o meno, non si hanno molte risposte alla fine del film (non spoilero) ma .. ma.. mi sono accorta che non reggo più un film di poco più di un'ora davanti a uno schermo :tsk:

non ci ho visto molta Disney, tranne in qualche pezzo nemmeno troppo evidente :mmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Kin* io mi riferivo + che altro hai protagonisti adolescenti ed a tutte le enormi situazioni paradossali del film che + che altro stimolano la fantasia di altri mondi e dimensioni cercando di non tralasciare la fantasia vera e fanciullesca (guarda la protagonista che praticamente risolve il paradosso temporale solo con il suo credere e non arrendersi nel volere empaticamente un mondo migliore)

 

poi si non sarà il miglior film di sempre cmq neanche da buttare secondo me :sasa:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sìsì, sono d'accordo, sarò diventata esigente io ma non gli darei più di 6 :sasa:

piacere che tu sia daccordo Kin :sasa:

 

di certo non lo volevo mettere sul piedistallo come film c'è sicuramente di meglio :zizi:

 

credevo di essere stato abbastanza imparziale nell'opinione :sisi:

 

cmq grazie di aver detto la tua :flower:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×